Pose Pavimenti e Piastrelle: consigli, formati, schemi e materiali

Pose Pavimenti e Piastrelle: consigli, formati, schemi e materiali

Cari amici di Handy,
le pose pavimenti possono sembrare a primo impatto un argomento troppo complicato da affrontare. In effetti la consistenza del lavoro da svolgere, la conoscenza preliminare e la scelta di strumenti e materiali appropriati, l’impegno necessario per portare a termine un’attività di tale portata è sufficiente a far cascare le braccia anche al bricoleur più motivato.
In genere non viene presa neanche in considerazione l’eventualità di fare tutto da soli e rivolgersi ad un professionista di pose pavimenti appare la scelta più ovvia e scontata da fare. Ma la filosofia di vita per gli amanti del fai-da-te sta tutta nel nome, le sfide di un certo livello si rivelano parecchio stimolanti e naturalmente chi è che sa prendersi cura della propria casa meglio di se stessi? Ogni occasione è buona quindi per misurare le proprie abilità e ambizioni, per cui non si vede l’ora di darsi da fare tra piastrelle, stucco e collante.

Posa in Opera di Pavimenti e Piastrelle

La posa in opera di pavimenti quindi non si improvvisa, ma è necessario per chi vi si avvicina un minimo di conoscenze tecniche preliminari per fare in modo che la perfetta funzionalità del nostro lavoro si accompagni efficacemente al lato estetico. Tale risultato rifletterà il nostro gusto e la nostra personalità nel realizzare spazi da vivere.
Ponendo poi l’accento sulla resa visiva del nostro lavoro, è utile considerare che le pose dei pavimenti rispettano le indicazioni di una scienza esatta: la geometria. Questo non vuole essere un vincolo alle soluzioni creative personali che sono, anzi, il lato più divertente della faccenda, ma certe considerazioni di carattere generale riguardo linee e forme incidono sulla percezione del risultato finale più di quanto si pensi.
Cominciamo con l’esaminare gli elementi principali coinvolti nell’opera che ci prepariamo a compiere.

Come scegliere i Formati, i Materiali e gli Schemi della nostra Pavimentazione

La stanza, innanzitutto: si tratta di un ambiente grande o piccolo? Come si presentano le pareti? Sono ben squadrate, perpendicolari tra di loro? O viceversa presentano angoli ampi e stretti? Quale stile inoltre si vuole dare all’ambiente: classico, rustico, moderno?
E le piastrelle da utilizzare? Quali forme e dimensioni sono più consone? Di che materiale sono fatte? Ed il colore da scegliere?
A conformazioni diverse corrispondono pose pavimenti diverse che possono rivelarsi più adatte di altre, armonizzando tutti gli elementi in uno strepitoso colpo d’occhio finale. Ma ripetiamo, non si tratta di regole da osservare rigidamente. Semplicemente funzionano come modelli “standard” e possono fornire numerosi spunti di riflessione e creatività.
Andiamo ad illustrare per grandi linee.

Schemi per la messa in opera di Pavimenti e Piastrelle

La prima scelta fondamentale della messa in posa di un pavimento riguarda lo schema di disposizione delle piastrelle o dei listoni, che può essere di due tipi principali: dritto o in diagonale.

La Posa Dritta

La posa dritta prevede la disposizione degli elementi della pavimentazione in senso parallelo alle pareti della stanza.

La Posa Diagonale

La posa diagonale invece li colloca seguendo un angolo di 45 gradi.

La Posa a Correre

Per entrambi gli schemi è possibile allineare perfettamente le piastrelle una accanto all’altra oppure possono essere sistemate in maniera sfalsata, realizzando cioè la cosiddetta posa a correre.

 

 

 

Posa in Opera per Pavimentazioni da Esterno e da Giardino

Ben diversi sono i parametri di riferimento per la messa in posa di una pavimentazione esterna, dove l’assenza di pareti è compensata da oggetti e mobili da giardino e la qualità delle piastrelle è fondamentale per valorizzare gli spazi aperti. Se si dispone di una piccola oasi personale, un terrazzo o un balcone, un’occhiata alle idee del nostro reparto giardino è consigliatissima.

Forme e Dimensioni delle Piastrelle

Le più comuni piastrelle utilizzate sono di forma quadrata o rettangolare, di grande varietà tra i diversi formati. In genere si ricorre a misure piccole per spazi piccoli e misure grandi per spazi grandi. Le dimensioni incidono profondamente sulla percezione degli spazi: una stanza più lunga che larga vedrà esaltata la sua dimensione principale posando nello stesso verso piastrelle rettangolari o listoni. Se invece le stesse verranno posizionate per il senso della larghezza, si avrà un effetto finale più equilibrato. Le piastrelle quadrate (o esagonali), per la loro regolarità, dilatano lo spazio in tutte le direzioni.

Come scegliere i Colori delle Piastrelle

Riguardo la scelta del colore è consigliabile rapportarlo, oltre agli effetti voluti, ai toni dominanti dell’ambiente, dei rivestimenti delle pareti e dell’arredamento, senza tralasciare la risposta alle varie angolazioni di luminosità.
Da non sottovalutare infine l’aspetto delle fughe, in quanto la loro ampiezza e colore influenzano profondamente l’effetto visivo finale.

Conclusioni

Eseguire pose pavimenti non è dunque così complicato. Come accennato prima, per gli appassionati del fai-da-te il limite è dato soltanto dalla fantasia e dalla volontà.
Handy è come sempre il partner perfetto in tutto ciò che ti occorre per la realizzazione delle tue pose pavimenti. Presso il nostro centro è possibile trovare un’ampia selezione di pavimenti in ceramica, gres porcellanato, cotto, legno, pietra naturale, laminati e vinilici. Senza dimenticare i materiali giusti per una posa da manuale come collanti, spatole per la distensione, stucco per le fughe, resine, smalti e prodotti specifici per la manutenzione.
Tutto ciò accompagnato dalla cortesia, empatia e professionalità dell’assistenza clienti di Handy. Il nostro personale metterà al tuo servizio esperienza e entusiasmo, valuterà le tue specifiche esigenze e saprà proporti le soluzioni migliori per concludere i tuoi acquisti con piena soddisfazione.
Non ti resta che venirci a trovare!

 

Scopri tutti i dettagli e le novità seguendoci sulla pagina Facebook e Instagram.

Per ulteriori informazioni puoi scriverci compilando il form alla pagina contatti.

Fai da te